Sanguinello
Particolare varietà di arancio; è individuata come Arancia Rossa di Sicilia (citrus sinensis) e come arancia a Indicazione Geografica Tipica in quanto coltivata solo in alcune zone della Regione. La produttività del sanguinello è elevata. Il frutto matura a Gennaio-Febbraio. La Polpa è di colore arancio con numerose screziature sanguigne, molto succosa, con semi pressoché assenti.
Tarocco 898
Il Tarocco Gallo Nucellare 898 è una qualità di arancio che si presenta sottoforma di albero molto vigoroso, con una chioma espansa e una produttività elevata. Il frutto ha una forma sferica e una dimensione media. La buccia ha uno spessore medio e di colore rosso con sfumature di giallo. La polpa ha una succosità elevata.
Tarocco meli
La pianta di Tarocco Meli è una varietà di arancio, di origine italiana, si presenta con una chioma espansa. Il frutto ha una forma ovoidale, una buccia mediamente liscia e sottile. La polpa di colore giallo arancio ha una succosità elevata.
Lane Late
Albero di vigoria medio-elevata, presenta la chioma compatta, portamento lievemente eretto, foglie ampie di colore verde intenso. L'entrata in produzione si ha già a partire dal terzo anno. Frutto apireno, di forma sub-sferica, presenta pezzatura elevata e ombelico piccolo. La buccia è sottile, liscia e a grana fine. Ottima la resa in succo e alto il contenuto in solidi solubili totali.
Tarocco
La pianta di arancio Tarocco è una varietà molto richiesta grazie al profumo e alla dolcezza del suo frutto. Il tarocco rosso si presenta sottoforma di un albero vigoroso e con una chioma espansa. Il frutto di pezzatura medio grossa, ha una forma ovoidale. La buccia fina è di colore giallo arancio. La polpa è di colore rossastra con delle ottime qualità gustative.
Tarocco lempso
Il Tarocco Lempso è una varietà di arancio che si presenta con un albero dalla chioma espansa, caratterizzato da un portamento assurgente, da vigoria media e produttività media e costante. Il frutto ha una dimensione con una forma sferica. La buccia molto sottile è di colore giallo arancio scuro intensamente arrossato. La polpa priva di semi è di colore giallo con pigmentazione rossa.
Moro
Selezione nucellare ottenuta nel 1958 presso il CRA-ACM di Acireale. Portamento rotondeggiante con chioma compatta, con rami leggermente espansi. Foglia ellittica con apice leggermente rotondeggiante, colore della buccia arancio con sfumature rosso vinose più intense su di un lato del frutto. Polpa rosso vinoso e resa in succo alta.
Limone
Cultivar ad accrescimento accentuato e rapido dalla precoce messa a frutto. Albero di medio sviluppo, con portamento espanso, presenta poche spine di dimensioni medie. Frutto di forma ellittica, buccia papillata, di colore giallo a maturazione, succosità elevata con presenza di semi. Esprime le sue caratteristiche peculiari nelle zone vocate del Siracusano dove vi è il riconoscimento europeo IGP come limone di Siracusa.
Lemox
Ibrido triploide ottenuto dall’incrocio dell’ibrido 1952-36B-69 (Limone Femminello x Pera del commendatore) (2x) x limone doppio Lentini (4x), costituito e brevettato dai ricercatori del CRA-ISAGRU di Acireale (CT) Giuseppe Reforgiato Recupero, Giuseppe Russo e Santo Recupero. Albero di medio sviluppo, con portamento espanso, presenta numerose spine di dimensioni medie. Frutto di forma ellittica, buccia a grana fine, di colore giallo a maturazione, totalmente apireno (senza semi).
Mandalate®
Ibrido triploide ottenuto dall’incrocio del mandarino “Fortune” (2x) x mandarino “Avana” (4x), costituito e brevettato dai ricercatori del Cra-Isagru d’Acireale (Ct) Giuseppe Reforgiato Recupero, Giuseppe Russo e Santo Recupero. Frutto forma oblata, peso medio di 100 g circa, buccia sottile di grana fine, di colore arancione e con scarsa aderenza alla polpa.
Mandared®
Ibrido triploide ottenuto dall’incrocio del clemetine “Nules” (2x) x arancio “Tarocco” (4x). Albero molto vigoroso con portamento assurgente-espanso, presenta spine di medie dimensioni. Foglie di forma ellittica con apice appuntito, picciolo di lunghezza media con alette poco sviluppate, simili a quelle tarocco. La caratteristica di intensa pigmentazione antocianica della polpa differenzia questa varietà dai comuni mandarini e dalle varietà mandarino simile coltivate in tutti i Paesi agrumicoli.
Tacle
Ibrido triploide tra clementine Monreal e arancio Tarocco. La pianta è vigorosa con chioma espansa ed assurgente. I rami presentano spine di medie dimensioni. Le foglie, di colore verde intenso, hanno forma ellittica. Il frutto è privo di semi, ha forma oblata e pezzatura medio grossa (150 g). la buccia liscia e sottile, è di colore arancio intenso e presenta anche pigmentazione antocianica.
true